lunedì 20 luglio 2020

1 Rollei Retro 80s (35mm) Kodak D76 1+1

Sviluppata pellicola Rollei Retro 80s scattata con la Nikon FM a 50 asa e il Nikkor 28mm F/2.8 ais e il Nikkor 55mm f/3.5...

La pellicola e' stata scattata alla Diosilla di Canale Monterano.
200ml di Kodak D76 developer e 200ml di acqua del rubinetto.

6,5 minuti a 24 gradi (bagnomaria a 20 gradi), il tempo di sviluppo e' quello indicato da Gianni di Girolamo nel suo blog, dove dice che ha ottenuto risultati interessanti sviluppando per 10 minuti a 20 gradi... Ho adeguato il tempo a 24 gradi con il tool presente sullo devchart... Il tempo del bugiardino della Rollei riporta un tempo incredibilmente piu' lungo...
30 secondi di agitazioni iniziali e poi 2 agitazioni ogni minuto.
Stop di 60 secondi con 500ml acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.
Ars Imago Fixer 500+100 per 6 minuti agitando 5 volte ogni 30 secondi.

Lavaggio metodo Ilford 5+10+20 con acqua del rubinetto filtrata e lasciando la pellicola a bagno prima e dopo i cicli di agitazioni.
Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente)
Asciugatura con pezzetta

(Nonostante la pellicola sia stata esposta a 50 asa alcni fotogrami sembrano sottoesposti, ma il problema principale e' il contrasto... La pellicola ancora bagnata sembrava avere un contrasto esagerato. Devo provare a stamparla ma non promette nulla di buono, sembra il contrasto della Rollei IR 400 esposta col filtro da 720nm e sviluppata in HC-110)

1 Adox Silvermax (35mm) Kodak D76 1+1

Sviluppata pellicola Adox Silvermax (una di quelle bobinate da Paolo che scadevano a gennaio 2020 ma conservate sempre in frigo) scattata con la Nikon FM a 80 asa e il Nikkor 28mm F/2.8 ais e il Nikkor 55mm f/3.5...

La pellicola e' stata scattata alla terza cascatella di Cerveteri e i fotogrammi finali alla Diosilla di Canale Monterano

200ml di Kodak D76 developer e 200ml di acqua del rubinetto.

7 minuti a 24 gradi (bagnomaria a 20 gradi), il tempo di sviluppo e' stato preso da devchart e adeguato ai 24 gradi con il tool presente sullo stesso sito, sto provando a svilupparla leggermente di meno.
30 secondi di agitazioni iniziali e poi 2 agitazioni ogni minuto.
Stop di 60 secondi con 500ml acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.
Ars Imago Fixer 500+100 per 6 minuti agitando 5 volte ogni 30 secondi.

Lavaggio metodo Ilford 5+10+20 con acqua del rubinetto filtrata e lasciando la pellicola a bagno prima e dopo i cicli di agitazioni.
Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente)
Asciugatura con pezzetta

(i negativi sono esposti correttamente, questa volta ho sviluppato per 7 minuti e agitato solo 2 volte al minuto per cercare di ridurre un pochino il contrasto)

martedì 7 luglio 2020

2 Adox Silvermax (35mm) Kodak D76 1+1

Sviluppate 2 pellicole Adox Silvermax (di quelle bobinate da Paolo che scadevano a gennaio 2020 ma conservate sempre in frigo) nella stessa tank, scattate con la Nikon FM a 80 asa e il Nikkor 28mm F/2.8 ais e il Nikkor 55mm f/3.5...

Le pellicole sono state scattate: una ai sassi nel torrente dell'anello del Biancone lungo la strada per Tolfa e finita ai sassoni di Furbara, l'altra pellicola e' stata scattata alle prime 2 cascatelle di Cerveteri.

400ml di Kodak D76 developer e 400ml di acqua del rubinetto (Kodak consiglierebbe almeno 237ml di rivelatore per pellicola).

7,5 minuti a 24 gradi (bagnomaria a 20 gradi), il tempo di sviluppo e' stato preso da devchart e adeguato ai 24 gradi con il tool presente sullo stesso sito.
30 secondi di agitazioni iniziali e poi 5 agitazioni ogni minuto.
Stop di 60 secondi con 500ml acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.
Ars Imago Fixer 500+100 per 6 minuti agitando 5 volte ogni 30 secondi.

Lavaggio metodo Ilford 5+10+20 con acqua del rubinetto filtrata e lasciando la pellicola a bagno prima e dopo i cicli di agitazioni.
Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente)
Asciugatura con pezzetta

(i negativi sono esposti correttamente, forse sono troppo contrastati ma devo provare a stamparli. La temperatura in fase di sviluppo e' stata meno complicata da gestire dello sviluppo precendente. In tutti i casi la prossima volta farei 7 minuti stretti agitando solo 2 volte al minuto)

1 Adox Silvermax (35mm) Kodak D76 1+1

Sviluppata pellicola Adox Silvermax (una di quelle bobinate da Paolo che scadevano a gennaio 2020 ma conservate sempre in frigo) scattata con la Nikon FM a 80 asa e il Nikkor 28mm F/2.8 ais e il Nikkor 55mm f/3.5...

La pellicola e' stata scattata alla faggeta di Oriolo Romano e gli ultimi fotogrammi ai sassi nel torrente dell'anello del Biancone lungo la strada per Tolfa.

300ml di Kodak D76 developer e 300ml di acqua del rubinetto.

7,5 minuti a 24 gradi (bagnomaria a 16 gradi), il tempo di sviluppo e' stato preso da devchart e adeguato ai 24 gradi con il tool presente sullo stesso sito.
30 secondi di agitazioni iniziali e poi 5 agitazioni ogni minuto.
Stop di 60 secondi con 500ml acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.
Ars Imago Fixer 500+100 per 6 minuti agitando 5 volte ogni 30 secondi.

Lavaggio metodo Ilford 5+10+20 con acqua del rubinetto filtrata e lasciando la pellicola a bagno prima e dopo i cicli di agitazioni.
Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente)
Asciugatura con pezzetta

(i negativi sono esposti correttamente, forse sono troppo contrastati ma devo provare a stamparli. La temperatura in fase di sviluppo e' stata molto complicata da gestire in tutti i casi la prossima volta farei 7 minuti stretti agitando solo 2 volte al minuto)

lunedì 6 luglio 2020

Tempi di sviluppo Adox Silvermax e Agfa APX100 in Kodak D76

Adox Silvermax - D-76 stock - 100 asa
- 9 min 20C
- 6 min 24C
(dal bugiardino Adox)

Adox Silvermax - D-76 1+1 - 100 asa
- 11 min 20C
- 7,5 min 24C
(da devchart)

Agfapan APX 100 - D-76 stock - 100 asa
- 9 min 20C
- 6 min 24C
(da devchart)

Agfapan APX 100 - D-76 1+1 - 100 asa
- 13,5 min 20C
- 9 min 24C
(da devchart)

(i tempi di sviluppo a 24 gradi sono stati calcolati con il tool presente su devchart)