sabato 5 maggio 2018

4 lastre Ilford HP5+ (4x5) HC-110 1+63

Sviluppate 4 lastre 4x5 di Ilford HP5+ scattate con la pinhole al sentiero Caiolo presso Barbarano Romano il giorno del Pinhole Day 2018.

Le lastre sono state sviluppate in tank AP/KAISER con il metodo "taco" usando 2 elastici per ufficio su ciascuna lastra (gli elastici per capelli usati precedentemente avevano cominciato a lasciare tracce sulle lastre)

930ml di acqua del rubinetto e 15ml di HC-110, dilluizione 1+63 (circa :-)

11 minuti a 20 gradi (bagnomaria a 19 gradi, per la diluizione B Ilford suggerisce 5 minuti).
(la soluzione era appena stata usata per sviluppare un rullo da 120 di HP5+)

No Pre-bagno di 5 minuti

60 secondi di agitazioni iniziali e poi 5 agitazioni energiche ogni minuto.

Stop di 60 secondi con 500ml acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.

Ars Imago Fixer 800+150 per 7,5 minuti agitando frequentemente.
(a meta del fissaggio ho cambiato la posizione degli elastici su ciascuna lastra)

Lavaggio metodo Ilford con acqua del rubinetto filtrata:
- Metto l'acqua nella tank, faccio 2 delicate agitazioni, aspetto 2 minuti, faccio 5 agitazioni, aspetto 2 minuti, faccio 2 delicate agitazioni, svuoto la tank
- Metto l'acqua nella tank, faccio 2 delicate agitazioni, aspetto 3 minuti, faccio 10 agitazioni, aspetto 3 minuti, faccio 2 delicate agitazioni, svuoto la tank
- Metto l'acqua nella tank, faccio 2 delicate agitazioni, aspetto 4 minuti, faccio 20 agitazioni, aspetto 4 minuti, faccio 2 delicate agitazioni, svuoto la tank

Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente), ho usato solo 500ml di demineralizzata agitando molto lentamente e continuamente
Asciugatura senza pezzetta

(I negativi sembrano correttamente esposti e sviluppati. Sulle lastre non ci sono tracce lasciate dagli elastici, devo provare a stamparle a contatto)


    

1 Ilford HP5+ (120) HC-110 1+63

Sviluppata Ilford HP5+ da 120, le pellicola e' stata scattata a 400 e 200 asa con Yashica Mat 124g al sentiero Caiolo presso Barbarano Romano il giorno del Pinhole Day 2018.

930ml di acqua del rubinetto e 15ml di HC-110, dilluizione 1+63 (circa :-)

11 minuti a 20 gradi (bagnomaria a 19 gradi, per la diluizione B Ilford suggerisce 5 minuti).

Pre-bagno di 5 minuti con acqua del rubinetto filtrata, agitando delicatamente 2 volte ogni 30 secondi

60 secondi di agitazioni iniziali e poi 5 agitazioni energiche ogni minuto.

Stop di 60 secondi con 500ml acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.

Ars Imago Fixer 800+150 per 7,5 minuti agitando frequentemente.

Lavaggio metodo Ilford con acqua del rubinetto filtrata
- Metto l'acqua nella tank, faccio 2 delicate agitazioni, aspetto 2 minuti, faccio 5 agitazioni, aspetto 2 minuti, faccio 2 delicate agitazioni, svuoto la tank
- Metto l'acqua nella tank, faccio 2 delicate agitazioni, aspetto 3 minuti, faccio 10 agitazioni, aspetto 3 minuti, faccio 2 delicate agitazioni, svuoto la tank
- Metto l'acqua nella tank, faccio 2 delicate agitazioni, aspetto 4 minuti, faccio 20 agitazioni, aspetto 4 minuti, faccio 2 delicate agitazioni, svuoto la tank
Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente)
Asciugatura senza pezzetta

(I negativi sembrano correttamente esposti e sviluppati. Ci sono 4 fotogrammi uniti a 2 a 2, credo che la Mat 124g comincia a manifestare problemi in fase di avanzamento pellicola.)

crop da fotogramma 6x6

giovedì 3 maggio 2018

martedì 1 maggio 2018

1 Fomapan 100 (120) HC-110 1+119

Sviluppata 1 Fomapan 100, le pellicola e' stata scattata con la Yashica Mat 124g al sentiero Caiolo presso Barbarano Romano il giorno del Pinhole Day 2018. I fotogrammi sono stati scattati a 100 e 50 iso per provare una ricetta a base di hc-110 dopo il fallimento del rodinal.

600ml di acqua del rubinetto e 5ml di rivelatore HC-110, diluizione G in agitazione minima

13 minuti a 20 gradi (bagnomaria a 19 gradi)

60 secondi di lente agitazioni iniziali e poi 2 lente agitazioni ogni tre minuti (al quarto, settimo e decimo minuto).

Stop di 60 secondi con acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.

Ars Imago Fixer 800+150 per 5 minuti

Lavaggio con acqua del rubinetto filtrata con metodo Ilford 5+10+20 (lasciando la pellicola per 3 minuti nell'acqua prima e dopo le agitazioni)
Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente)
Asciugatura SENZA pezzetta

(Ci sono un paio di fotogrammi attaccati senza spaziatura, l'esposizione sembra buona sia per gli scatti a 100 che a 50 asa, forse il contrasto e' un po' basso, la prossima volta devo provare ad agitare ENERGICAMENTE per 5 volte ogni 3 minuti. Oppure esporre la pellicola a 80 asa e sviluppare per 15 minuti agitando molto delicatamente 1 volta ogni 3 minuti) (aggiornamento del 16/05/2018 - provato a stampare qualche fotogramma, lo sviluppo in agitazioni minima fatto col rodinal forniva risultati migliori.)

uno dei fotogrammi stampati

1 Fomapan 100 (120) Kodak Tmax dev 1+4

Sviluppata 1 Fomapan 100 esposta a 100 asa, le pellicola e' stata scattata con la Mamiya Press e il 65mm al parco di Tor Fiscale in compagnia di Giorgio. Per la prima volta ho usato questa macchina, purtroppo il portanegativi 6x7 ha delle infiltrazioni di luce e la spaziatura tra un fotogramma e l'altro e' troppa, in pratica sono stati impressionati sulla pellicola 7 fotogrammi e mezzo invece che 10.

400ml di acqua del rubinetto e 100ml di rivelatore Kodak Tmax, il rivelatore era vecchiotto e diluito al secondo utilizzo

6 minuti a 20 gradi (bagnomaria a 19 gradi), come da bugiardino della Foma.

60 secondi di agitazioni iniziali e poi 2 agitazioni ogni minuto.

Stop di 60 secondi con acido acetico di Ars Imago in agitazione continua.

Ars Imago Fixer 800+150 per 5 minuti

Lavaggio con acqua del rubinetto filtrata con metodo Ilford 5+10+20 (lasciando la pellicola per 3 minuti nell'acqua prima e dopo le agitazioni)
Lavaggio finale di 3 minuti in demineralizzata (no imbimbente)
Asciugatura SENZA pezzetta

(I negativi hanno delle evidenti infiltrazioni di luce, il contrasto e' basso e forse sono anche leggermente sotto esposti, in compenso il 65mm sembra avere veramente una ottima definizione)